Notizie.it logo

Martina Rosucci, chi è la calciatrice della Nazionale italiana

Martina Rosucci

Martina Rosucci gioca in nazionale con il numero 6 ed è tra le marcatrici più forti della serie A: tutto quello che c'è da sapere.

Martina Rosucci è una delle centrocampiste della nazionale italiana di calcio femminile, attualmente impegnata nei Mondiali di Calcio Francia 2019. Torinese DOC, instancabile macinatrice di chilometri, velocissima in campo e rompiscatole dal parrucchiere (lo ha detto lei!), Martina è la quintessenza della passione sportiva e dello spirito di squadra.

Martina Rosucci: la scheggia del centrocampo

Le sue compagne di squadra la adorano e si dicono disposte a sostenerla e starle sempre a fianco … o dietro, dato che davanti è un po’ difficile: Martina Rosucci ha letteralmente le ali ai piedi, tanto da seminare spesso e volentieri anche le proprie compagna di squadra oltre alle avversarie.

Nata nel 1992 a Torino, Martina ha un gemello, Matteo, al quale è legata con quell’affetto particolare che inevitabilmente si stabilisce tra due fratelli che sono nati a pochi attimi di distanza l’uno dall’altra. La famiglia Rosucci è un punto fermo nella vita della centrocampista e appare chiaro quanto sia importante il suo sostegno per il raggiungimento dei risultati sportivi di Martina.

Le foto con mamma e papà, oltre a quelle con Matteo, intervallano con grandi sorrisi le fotografie scattate insieme alle compagne di squadra, sul campo e fuori.

Tutte le maglie della Rosucci

Martina ha cominciato la sua carriera giocando, come molte sue compagne, in una squadra mista fino ai 14 anni.La prima squadra completamente al femminile di cui Martina ha vestito la maglia è stata il Carrara, che milita in Serie D: con il Carrara Martina segna un numero incredibili di reti, arrivando a marcarne ben ottantuno in una sola stagione: aveva solo sedici anni.

La sua strabiliante performance con il Carrara fa sì che la Rosucci venga notata dal Torino, che gioca già nella massima serie. Nella sua seconda stagione in maglia granata Martina Rosucci non è soltanto titolare della squadra, ma è anche presente in ben 21 di 22 incontri: è costretta a saltare il ventiduesimo per squalifica.

Successivamente Martina passa al Brescia, formazione nella quale hanno militato anche diverse altre giocatrici della Nazionale Italiana.

E’ il periodo d’oro del Brescia, che vince il campionato facendo registrare la sua stagione migliore con ben 12 reti segnate in campionato e 3 reti in Coppa Italia.

Dal 2017 fa parte della rosa della Juventus Femminile, squadra nata nel corso di quell’anno e vince il proprio terzo scudetto spareggiando ai rigori proprio contro il suo Brescia.

In nazionale Martina ha vestito tutte le maglie azzurre, dalle giovanili fino alla nazionale maggiore, di cui attualmente è titolare.

Martina Rosucci è fidanzata?

Scorrendo le fotografie del suo profilo Instagram non si trova alcuna traccia di relazioni amorose: che Martina sia completamente concentrata sulla propria carriera sportiva e non abbia tempo per farsi distrarre dall’amore? O semplicemente la Rosucci è una ragazza discreta e preferisce tenere la propria vita privata lontano dagli occhi e dai commenti dei suoi oltre 111.000 follower?

Ben lontana dal lasciare indizi su quest’argomento, Martina si è però schierata a sostegno delle ragazze omosessuali delle squadre di calcio femminili, ancora guardate con sospetto e costrette a nascondersi per non attirare commenti spiacevoli.

Fortunatamente c’è qualcuno che si impegna a viso aperto per cambiare la situazione: Manuela Giugliano.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche