Manicure giapponese, il nuovo beauty trend del 2021: cos’è?

Cera d'api e polvere di riso: questi sono i prodotti alla base della nuova moda in fatto di beauty, la manicure giapponese.

Come si pratica e come funziona la manicure giapponese, il nuovo beauty trend che viene dall’oriente in voga nel 2021.

Manicure giapponese: il beauty trend del 2021

Il 2021 comincia all’insegna del beauty bio e super naturale con il trend della manicure giapponese.

Accantonate le manicure glitterate, brillantinate e super lunghe: il nuovo beauty trend del 2021 di basa sull’uso di prodotti naturali per rendere le unghie di mani e piedi forti, curate e lucenti. Siamo abituati infatti a curare le nostre mani con l’uso di cosmetici e trattamenti basati perlopiù su prodotti chimici. Questi però a lungo andare invece che dare beneficio apportano danni alle cuticole, alle unghie e alla pelle che vengono indebolite.

La manicure giapponese riscopre l’uso di prodotti e metodi naturali al 100% per prendersi cura delle unghie all’insegna della semplicità e dell’efficacia. Non si ricorre all’uso di smalti o top coat ma si ottiene lo stesso effetto di luminosità e di una mano ben curata. Questo tipo di manicure si basa su una antica tradizione giapponese che conta circa quattrocento anni: un tipo di trattamento con i prodotti derivati dalla natura e dedicata totalmente alle donne di classe sociale più alta.

La manicure orientale oggi, a differenza di quelle che si praticano in occidente, hanno mantenuto intatta questa predisposizione per il green.

Come funziona

Per mettere in atto una perfetta manicure giapponese ci si può rivolgere ai centri estetici specializzati in manicure oppure acquistare online uno dei numerosi kit disponibili sul mercato. Il trattamento si basa su una serie di passaggi da utilizzare per rendere le mani e le unghie perfette, lucenti e forti. Il primo step è quello di rimuovere le eventuali cuticole presenti intorno all’unghia, così come nelle normali manicure. Per facilitare e rendere più efficace questo passaggio, il metodo della manicure giapponese utilizza un prodotto a base di alghe, bambù e ylang ylang. In seguito si deterge la zona ungueale con detergenti specifici che eliminino i batteri e con una sgrassatura dell’unghia. Si provvede poi a limare il letto ungueale per renderlo uniforme e gradevole alla vista.

Arriva a questo punto il passaggio cruciale: l’uso della cera d’api da stendere sull’unghia. Questo step è fondamentale per dare nutrimento alle unghie e rendere perfetto l’esito della manicure giapponese: bisogna quindi svolgerlo con accuratezza e pressare il composto in maniera uniforme.

cera d'api manicure giapponese

Il penultimo step è l’uso di una lima in pelle di camoscio per massaggiare l’unghia e migliorare la circolazione, lucidare e stendere bene la cera d’api. Infine l’ultimo passaggio è l’applicazione di un altro prodotto basato sulla cera d’api: la polvere che crea un filtro protettivo finale. Non solo cera d’api, la polvere è anche a base di polvere di riso e perle.

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • French manicure colorataFrench manicure colorata, trend dell’Estate 2022: come farla

    La French manicure colorata è la nuova tendenza dell’estate 2022, che renderà le vostre unghie estive e originali.

  • Hailey BieberCome replicare le unghie di Hailey Bieber

    Le unghie di Hailey Bieber hanno fatto impazzire tutte. Ecco come replicarle a casa.

  • Milky nailsMilky nails: come creare la manicure lattiginosa già in super tendenza

    Come realizzare le milky nails, le unghie lattiginose super eleganti e in assoluta tendenza per l’estate 2022

  • Jennifer LopezManicure di Jennifer Lopez: come replicarla

    La manicure che ha sfoggiato JLo è sicuramente la più preziosa dell’estate 2022 e tantissime donne vorrebbero replicarla.

Contents.media