L’ultimo saluto dei blog a Miriam Makeba

Quando Pata Pata, il suo cavallo di battaglia, viene trasmesso dalle radio, non si può fare a meno di lasciarsi trasportare dalla musica. E oggi saremo certamente in molti a proporre questo brano per ricordare Miriam Makeba, la cantante sudafricana conosciuta anche come Mama Africa, morta ieri a 76 anni, a Castel Volturno (Caserta) dopo aver partecipato a un concerto di solidarietà a Roberto Saviano.

E' morta cantando, ha chiuso gli occhi dopo la sua performance e mentre tutti applaudivano lei ha taciuto, ha serrato gli occhi ed è svenuta. Poco dopo è deceduta in ospedale a seguito di una crisi cardiaca. 

Nonostante fosse malata da tempo, Miriam Makeba, non ha voluto rifiutare l'invito degli organizzatori. Soprattutto perché il concerto era nella città dove pochi mesi fa sei innocenti ragazzi ghanesi, erano stati trucidati dalla camorra.

Non poteva rinunciare.

Lei che ha sempre lottato contro il regime dell'apartheid, lei che è stata delegata per le Nazioni Unite e ambasciatrice di pace, lei che della lotta per la discriminazione aveva fatto la sua ragione di vita.

Ha cantato tre pezzi e poi si è spenta per sempre, se ne è andata come ha sempre vissuto, lottando e cantando scrive Ecoalfabeta, senza arrendersi scrive Pollicino,  e anche nel congedo "definitivo" Miriam è stata grande chiosa Jambo Africa.

Qui trovate il video.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media