Louis Vuitton celebra la festività indiana del Diwali

,

abito rivisitato con tessuti indiani

La maison francese Louis Vuitton sta diventando sempre più cosmopolita e attenta alle tradizioni delle altre nazionalità. Lo dimostra l’iniziativa che il prossimo dicembre coinvolgerà tutte le boutique monomarca del brand, le cui vetrine verranno illuminate da particolari installazioni artistiche progettate dal creativo orientale Rajeev Sethi.

Tale collaborazione è stata stipulata per celebrare la festività indiana del Diwali, corrispondente a un festival delle luci organizzato annualmente nel Paese per simboleggiare la pace e l’armonia fra caste e religioni differenti.
In occasione della ricorrenza, Louis Vuitton prenderà spunto anche dalla sartoria tradizionale indiana, reinterpretando 40 abiti delle collezioni autunno-inverno e primavera-estate 2010 con tessuti provenienti da sari vintage. I capi esclusivi, ovviamente in edizione limitata, saranno disponibili nella taglia 38 solo nella boutique di Avenue Montaigne a Parigi.

(Foto © www.divanee.com)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gli abiti vintage della maison Chanel all’asta

Arrivano i Mega Party di Adidas Originals

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.