“Lo stile diventa lavoro”: giovani aspiranti designer alla fiera “Arti e Mestieri”

L’accademia Creazioni-Moda di Maria Maiani ha voluto partecipare nuovamente al Salone dell’Artigianato Arti e Mestieri alla Fiera di Roma, dove anche gli scorsi anni aveva presentato durante delle sfilate in padiglione gli abiti realizzati dai propri allievi.
Nel corso dell’evento Lo stile diventa lavoro, quindi, giornalisti e esperti del settore fashion hanno giudicato gli eleganti completi da sera o da prêt-à-porter che si sono susseguiti in passerella.

Fra quelli premiati, è risaltato in particolar modo il mantello verde acido, abbinato a un vestito lungo viola e fermato da una foglia argento sul davanti, dell’aspirante designer Erika Cincirre.
Sono stati particolarmente apprezzati e applauditi anche i vestiti più eleganti con la gonna larga e la vita stretta, ispirati esplicitamente allo stile indimenticabile degli Anni Cinquanta. Uno dei più belli e originali di questo genere si è rivelato l’abito azzurro con inserti oro disegnato da Sofia Ardito.

Nel delineare le forme nuove e più moderne degli abiti, del resto, si dovrebbe tenere sempre a mente le lezioni dei grandi sarti del passato, dal momento che pure le tendenze che sembrano ormai decisamente “out” possono essere riprese senza problemi e trasformate in qualcosa di più alternativo e particolare.

(Foto © www.creazioni-moda.it)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Just Cavalli a Milano Moda Donna 2009: la nuova collezione

Samsonite svela degli esclusivi trolley al Fuorisalone

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.