Le scarpe di Giuseppe Zanotti con tacchi decorati come gioielli

,

Il polacchino nero è stato senza dubbio l’accessorio protagonista dell’ultima stagione autunno-inverno. Utile sia per il giorno che per la sera, esso è stato proposto in diverse versioni, da quella stringata alla cosiddetta peep-toe, soddisfacendo così ogni genere di gusto. Lo stivaletto copre la caviglia, ma alcuni modelli non rinunciano ad apparire sensuali decorando i propri tacchi con strass o con motivi geometrici dipinti.

Molto originale, fra l’altro, è il paio firmato da Giuseppe Zanotti Design che, rivestendo in tessuto matelassé le sue ancke-boot, crea un particolare effetto vintage. Uno stile dalle reminiscenze classiche caratterizza anche l’articolo con rialzi alti, sottili e arricchiti sia da piccole borchie metalliche che da un delicato cammeo. Questa raffinata creazione è sempre opera dello stilista romagnolo, che così ha voluto rendere omaggio alla moda degli Anni Cinquanta, periodo in cui le calzature di alta moda cominciarono a impreziosirsi di sofisticati ornamenti proprio sullo stiletto.

Per visionare altre scarpe gioiello del marchio e la nuova collezione primavera – estate 2009, visitare il sito www.giuseppezanotti-design.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

La limited edition di abiti da sera Metradamo

Louis Vuitton: Madonna testimonial della collezione primavera-estate 2009

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.