Le calzature di Alberto Guardiani per l’autunno-inverno 2011/2012

tronchetto con pelliccia
Stivali con tacco quadrato e revers in mongolia, tronchetti con frange, gambali con applicazioni di strass Swarovski e sandali da sera decorati con graziosi pon pon in lana: tutto questo è ciò che offre la linea scarpe di Alberto Guardiani, che già pensa al prossimo autunno-inverno.

Per le donne grintose, in particolar modo, si consigliano gli stivaletti neri in pelle e camoscio, le biker multi-fibbia o gli stivali con inserti in shearling rasato.
Forte del suo successo presente, viene poi riproposta per la sera la lipstick heel (ovvero un modello decolleté con tacco a forma di rossetto), sia in una versione extra lusso in pelliccia di volpe nera che in uno special pack con cinque varianti colore per quanto riguarda la punta dello stiletto (absolute red, deep purple, electric blue, luxury gold e total black).

(Foto © Fashiontimes)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il cachemire in versione moderna di Avant Toi

Enrico Coveri rimane fedele agli abiti multicolor

Leggi anche
  • rosita missoni chi eChi è Rosita Missoni, la donna che ha rivoluzionato la moda Made in Italy

    Rosita Missoni è la matriarca di uno dei marchi fondamentali della moda Made in Italy. Un brand che lei e il marito hanno reso un fenomeno globale.

  • come ringiovanire il lookCome ringiovanire il look: consigli e regole da seguire

    Troppo giovani o troppo grandi? Di sicuro non dimostriamo mai la nostra età! Qui di seguito i consigli su come ringiovanire il look.

  • chiara ferragni seconda gravidanza lookChiara Ferragni la seconda gravidanza è alla moda: i look dell’influencer

    Manca sempre meno all’arrivo della sua “Baby Girl”, ma Chiara Ferragni non rinuncia alla moda neanche in gravidanza: quali sono i look proposti.

  • stockx come funzionaStockx, come funziona il marketplace online: guida all’uso

    Offerte, proposte, legit check e deadstock: la guida per vendere e acquistare prodotti sul marketplace online Stockx.

Contents.media