La tv e i suoi “lati bui”: su Blogosfere nasce il nuovo blog Teleipnosi

Cari Blogosferici, nasce oggi Teleipnosi, blog numero 200 del network Blogosfere.

Teleipnosi sarà curato da Riccardo Spiga, nato nel 1976 a Cagliari, dove vive. Nel 2001 si è laureato in Scienze Politiche, con indirizzo di specializzazione politico-sociale, presentando una tesi su mass media e formazione dell'opinione pubblica.

Attualmente lavora come ricercatore (precario) presso il Dipartimento di Ricerche Economiche e Sociali dell'Università di Cagliari, e collabora con la cattedra di Sociologia politica della facoltà di Scienze politiche. Ha pubblicato alcuni "paper" tra cui uno studio sul ruolo della stampa nelle elezioni locali (scritto con Matteo Valdes) e un'analisi sull'uso del dialetto nei media.

Si legge nel post manifesto di Teleipnosi: La televisione è un po' come un flauto magico, i suoi messaggi sono così ammalianti e subdoli che più spesso di quanto si possa credere riescono a condizionare i nostri comportamenti, i nostri valori, il nostro punto di vista sul mondo.

Non a caso la prima preoccupazione di tutti i regimi autoritari (e non solo autoritari) del pianeta è quella di controllare la televisione e, in questo modo, condizionare il giudizio dei propri governati. Ecco dunque l'altro prodigio, ancora più affascinante e terrificante: il potere di cambiare il nostro cuore e la nostra testa, come se il piccolo schermo fosse il moderno surrogato di pozioni e filtri magici […]. Cercheremo di capire come la televisione rappresenta la società, su cosa punta i riflettori e cosa invece occulta, e come quest'ultima risponde agli stimoli, alle suggestioni e ai modelli trasmessi dal piccolo schermo.

Tenteremo di individuare quali interessi e quali progetti si nascondono dietro le scelte editoriali dei grandi network televisivi e come il pubblico, la maggior parte di noi, vive il suo rapporto con quella piccola scatola magica della quale non sa più fare a meno.

Non vi resta che inserire Teleipnosi nei vostri preferiti. Qui trovate il post manifesto.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media