La Matrioska simbolo della nuova linea di Camillo Bona

abito floreale aranciato
La Matrioska è una bambola di legno, simbolo per eccellenza della tradizione folkloristica russa. Questo particolare nome nei Paesi dell’Est significa “femminilità” e “potenza-fertilità”, riferendosi a colei che dà origine alla vita.
Includendo al suo interno altre bambole identiche ma di formato più piccolo, per questa sua caratteristica l’oggetto assomiglia a una scatola cinese, che si svela e si rinnova sempre in maniera differente.

Anche gli abiti della collezione primavera/estate di Camillo Bona sembrano imitare questo meccanismo: lo stilista, infatti, per questa stagione ha voluto sbizzarrirsi con i tessuti, sovrapponendoli fra loro come in un gioco ad incastri, continuando comunque ad utilizzare le più sofisticate tecniche sartoriali.
Tanti i colori proposti sia per le creazioni da giorno che da sera: albicocca, verde, bianco, cipria/aranciati, tabacco, fango, nero. Come stampe, invece, le decorazioni floreali della tradizione orientale si alternano alle più moderne geometrie occidentali.

Ciondoli colorati a forma di matrioska, infine, spiccano sulle lunghe collane composte da vari fili di Aniello Galderisi, partner di Camillo Bona per i gioielli in occasione della sfilata durante l’ultima edizione di Altaroma.

(Foto © Altaroma)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Arriva in Italia il documentario su Anna Wintour

Come migliorare l’umore con alcuni rimedi naturali: i consigli

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.