Kristin Kreuk, che fine ha fatto e cosa fa oggi

Che fine avrà fatto Kristin Kreuk, l'amore di Superman nella serie tv dei primi anni del 2000, Smallville? Vita e curiosità sull'attrice...

Kristin Kreuk, diventata famosa per il personaggio di Lana Lang nella serie tv Smallville… Vi dice niente? La serie era basata sulla vita di un giovane Superman che viveva nella ridente cittadina campagnola di Smallville e Lana era la sua innamorata.

Successo planetario per questo telefilm che ha reso celebri tutti i membri del cast ma, come spesso accade, a distanza di anni ci si chiede che fine abbiano fatto ed oggi infatti, la domanda che vogliamo porci è: Che fine ha fatto la Lana Lang che tanto adoravamo? Scopriamolo insieme…

Kristin Kreuk

Kristin Kreuk è diventata famosa al grande pubblico grazie alla serie tv Smallville ma poi, si è fatta notare anche per le sue interpretazioni nella serie The Beauty and the Beast nel ruolo di protagonista Catherine Chandler e in Street Fighter: The legend of Chun-Li, dove vestiva i panni di Chun-Li.

Il piano iniziale di Kristin era quello di frequentare psicologia all’Università ma, quando il direttore casting dell’emittente che si stava prodigando per la nuova serie tv Edgemont chiamò la scuola in cui andava Kristin chiedendo di poter fare casting per trovare una ragazza canadese dai tratti orientali, sembrò un’occasione più unica che rara. Kristin ottenne la parte.

Da questo momento in poi, la Kreuk prenderà parte a questo telefilm canadese e poco tempo dopo riuscirà ad ottenere il ruolo più importante della sua carriera, che le farà ottenere un successo planetario, quello di Lana Lang nella serie televisiva Smallville.

Vita privata

Kristin Kreuk nasce a Vancouver il 30 dicembre del 1982 ed è un’attrice canadese. Il padre dell’attrice, Peter Kreuk, è di origini olandesi mentre la mamma, Deanna Che, è indonesiana ma di origini cinesi ed infatti, i tratti fisiognomici della bella Kristin, ricordano un volto orientale delicato ed elegante. Kristin ha anche una sorella minore, Justine con cui va molto d’accordo.

Per quanto riguarda la sfera sentimentale, piccante o comunque più scandalosa, purtroppo (o per fortuna) dobbiamo dire che la vita di questa attrice canadese è piuttosto riservata e tranquilla. Non la si vede mai in giro per locali notturni a far baldoria, oppure con storie d’amore vip che richiamano paparazzi a non finire.

Ad oggi, infatti, Kristin Kreuk vive una vita “normale”, con il suo fidanzato, nella sua città natale.

Curiosità

Ecco alcune curiosità che vi siete lasciati sfuggire sulla vita professionale e privata dell’attrice Kristin Kreuk:

  • segue una dieta pescetariana
  • Nel 2018 c’è stato uno scandalo che l’ha vista coinvolta. Sembra che la sua collega della serie tv Smallville, Allison Mack, abbia preso parte ad una setta coinvolgendo anche Kristin Kreuk ma quest’ultima ha dichiarato di non sapere assolutamente nulla
  • è volontaria della Croce Rossa americana
  • è alta 1,63m per circa 52 kg
  • ama lo sport e nella sua vita ha praticato arti marziali, nuoto e ginnastica
Scritto da Claudia D'Agostino
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il fidanzato di Giulia Provvedi offende Elia Fongaro su Instagram

Elga e Diego di Uomini e Donne: primo anniversario

Leggi anche
  • chi era william turnerChi era William Turner: tutto sul pittore inglese

    William Turner, storia del grande artista e pittore inglese diventato noto per i suoi bellissimi paesaggi.

  • Chi era Vladimir NabokovChi era Vladimir Nabokov: storia dell’autore russo

    Conosciuto soprattutto per aver scritto “Lolita” è un grande autore russo in grado di spaziare molto e trattare importanti tematiche sociali.

  • zero netflix cast tramaZero su Netflix: il cast e la trama della nuova serie tutta italiana

    Tutto quello che c’è da sapere su Zero, la nuova serie tutta italiana targata Netflix: il cast, la trama e le curiosità.

  • Kia Damon chi èChi è Kia Damon, dalla passione per il cibo alla lotta per i diritti

    Kia Damon, chef autodidatta americana, utilizza il suo amore per la cucina come strumento per la lotta sociale in favore delle comunità Black e LGBTQ+.

Contents.media