Kim Kardashian cellulite: le immagini incriminate sul web

Il suo lato B sembrava perfetto. E lo è comunque, nonostante un paparazzo abbia voluto mettere Kim Kardashian in ridicolo fotografando senza pietà la sua pelle a buccia d'arancia. I fan, però, sono arrabbiati con lei.

Nove donne su dieci hanno la cellulite: una di loro è Kim Kardashian, fotografata in bikini e messa alla gogna per colpa della sua pelle a buccia d’arancia.

Kim Kardashian è una di noi: anche lei, così come gli oltre tre miliardi di donne che popolano il pianeta terra, lotta ogni giorno contro la temibile, odiata e assolutamente inaccettabile cellulite.

Foto cellulite Kim Kardashian

Il lato B di Kim Kardashian non ha bisogno di presentazioni: quasi sproporzionato, ma tuttavia ben incastonato nelle curve giunoniche della sensualissima star della tv americana. Balzato agli onori della cronaca nel momento stesso in cui l’amica di Paris Hilton ha iniziato a frequentare il jet set hollywoodiano. Impossibile non notarlo, d’altronde. E lei, che è la reginetta indiscussa del canale statunitense E!, che le ha dedicato vari minireality e spin-off a sfondo familiare, lo ha sempre saputo bene.

Advertisements

La sexy Kim, infatti, non ha mai perso occasione per mettere ben in mostra il suo provocante fondoschiena, fasciandolo in abiti che lasciano poco spazio all’immaginazione e che definirli attillati sarebbe francamente molto riduttivo. Ne ha fatto il suo punto di forza sin dagli albori della carriera, insomma.

Un giorno, però, non troppo tempo fa, tutto è cambiato. L’estate era appena iniziata quando un malefico paparazzo, pronto a fotografare il lato B della Kardashian in tutta la sua perfezione, ha scoperto l’impensabile.

Col suo zoom a tutta forza ha immortalato quello che, pur essendo un problema comune alla stragrande maggioranza delle donne, è spesso visto come inestetismo imperdonabile per una star: la cellulite.

Sì, la bellissima Kim se ne stava bella tranquilla in costume, in Messico, dove si era recata per festeggiare in grande stile il compleanno della sorella Kourtney, completamente ignara del fatto che qualcuno la stesse osservando, mentre il paparazzo scattava a più non posso senza pietà.

Il risultato è stato un vero e proprio reportage sulla pelle a buccia d’arancia che attanaglia la dolce metà del rapper Kanye West. Un servizio fotografico impietoso e lesivo non tanto dell’immagine, un tempo perfetta, della star americana, quanto della sua dignità di donna. Come se la cellulite, fenomeno che secondo le statistiche risparmia solo una donna su dieci, non fosse concessa a una vip del suo calibro, insomma.

La cosa peggiore è che queste foto hanno inferto un durissimo colpo alla sua immagine e, soprattutto, alla sua popolarità: centomila dei suoi followers l’hanno letteralmente piantata in asso subito dopo aver posato gli occhi sul malefico scatto, tanto per dimostrarle di non essere pronti a perdonarle un errore grave come quello, un’imperfezione così umana per una diva del suo livello.

Il popolo di Instagram si è subito impuntato e ribellato, offeso dal fatto che Kim Kardashian avesse osato prendere in giro i suoi fan ricorrendo così spudoratamente a quel magico strumento che è Photoshop.

Lei, dal canto suo, l’ha presa malissimo: in una recente intervista si sarebbe detta stupita della reazione, a suo dire esagerata, dei followers che l’avevano sempre amata ed osannata. La star americana sarebbe addirittura scoppiata in lacrime, incredula dinanzi all’odio ingiustificato che i fan le avrebbero detto di provare nei suoi confronti.

Quanto alla cellulite, la provocante Kim sembra comunque essersene fatta una ragione. È già da tempo, infatti, che non è più la donna materialista e frivola che era in passato: «Mi sto riscoprendo una donna diversa» aveva dichiarato, non troppo tempo prima dello scandalo, lasciando chiaramente intendere di voler cambiare registro e di volersi dedicare a ben altre cose.

Che avesse scelto quel bikini succinto ed ipersexy proprio con l’intento di fare coming out e di urlare al mondo “Anch’io ho la cellulite, seppur mi chiami Kim Kardashian”? Via il dente, via il dolore.

Cellulite

Non c’entrano il peso, l’alimentazione e lo stile di vita che si conduce: la cellulite è un fenomeno incontrollabile e spontaneo che colpisce nove donne su dieci e che, nella maggior parte dei casi, è impossibile da contrastare. Anche una donna magra e sempre in movimento, che non sgarra mai a tavola e che beve religiosamente in silenzio i suoi due litri di acqua al giorno, prima o poi dovrà farci i conti. La colpa, contrariamente a come pensano in molti, non è solo della ritenzione idrica, ma di una serie di concause legate, ad esempio, a possibili squilibri ormonali, fumo ed eccessiva sedentarietà, che si ripercuotono sulla pelle e favorendo l’accumulo adiposo nelle zone dove il grasso tende solitamente a depositarsi, cosce in primis.

Crema Marcello anticellulite

Ma esiste un modo per liberarsene definitivamente? I massaggi drenanti possono, in caso di cellulite, migliorare la situazione, ma solo ed esclusivamente se associati ad una dieta mirata ed equilibrata e, soprattutto, all’utilizzo costante di prodotti appositamente studiati per favorirne la progressiva scomparsa. Uno dei più efficaci è senza ombra di dubbio la crema Marcello anticellulite, un body soufflé che promette di fare miracoli e che è evidentemente in grado di mettere un freno all’inesorabile avanzata della pelle a buccia d’arancia: la sua formulazione è a base di un ingrediente tutto emiliano, ovvero l’uva rossa, ricca di polifenoli naturali, che si coltiva nella zona di Parma. Le sostanze contenute nel Lambrusco donano alla pelle un aspetto incredibilmente luminoso e sano, rendono la pelle liscia e vellutata e hanno una funzione sia idratante che antiossidante. Blocca, quindi, il processo di invecchiamento della cute, riattivando la microcircolazione ed eliminando alla radice l’atavico problema della cellulite. Affinché ciò accada è però importante che la crema corpo anticellulite Marcello venga applicata regolarmente e per un lungo periodo di tempo, massaggiandola ed effettuando dei movimenti circolari fino al completo assorbimento.

Sos cellulite

A creme e trattamenti è bene associare, in ogni caso, un’alimentazione sana e un po’ di attività fisica. Bere tanto è la prima regola d’oro per chi intende dichiarare guerra alla cellulite, perciò armatevi di acqua minerale, estratti di succo homemade e centrifugati a base di frutta e verdure. È da ridurre drasticamente, invece il sale, così come l’assunzione di cibi nemici della pelle come, ad esempio, gli insaccati, i dolci e i fritti. Quanto allo stile di vita, camminare per almeno venti minuti al giorno è un ottimo esercizio anticellulite: le gambe ringrazieranno e la pelle a buccia d’arancia sarà, ben presto, un ricordo del passato.

Scritto da Antonella Garofalo
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sarenza borse a basso costo: marche e quali scegliere

Le patatine fritte: come smaltirle senza sensi di colpa

Leggi anche
  • dolori alle gambe ciclo rimediDolori alle gambe durante il ciclo: rimedi e consigli utili

    Arriva il ciclo e avete dolore alle gambe? Qui di seguito i rimedi per migliorare la situazione.

  • pressoterapia benefici e controindicazioniPressoterapia: cos’è, benefici e controindicazioni

    In cerca di un trattamento estetico per dimagrire? Avete già provato la pressoterapia? Qui di seguito cos’è e come funziona.

  • fisioterapia quando serveFisioterapia: i consigli per capire quando serve realmente

    In cerca di un fisioterapista? Qui di seguito i consigli per capire se serve realmente oppure no.

  • 
    Loading...
  • dipendenza da sigarettaDipendenza da sigarette: conseguenze e come smttere

    La dipendenza da sigaretta si può sconfiggere con il miglior prodotto naturale che permette di smettere di fumare in modo sano.

Contents.media