Chi era John Lennon: curiosità e vita privata del cantante

John Lennon ha scritto pezzi emozionanti come "Imagine" e "Give Peace a Chance". Vediamo insieme la sua vita turbolenta e la morte violenta.

Cantautore, polistrumentista e famoso per il suo impegno pacifista e per la sua relazione con Yoko Ono: John Lennon è stato uno dei protagonisti della musica mondiale dagli anni ’60 con i Beatles fino alla sua traumatica morte. Vediamo nel dettaglio i particolari della sua vita, divenuta quasi leggendaria per gli appassionati della musica rock.

Chi era John Lennon

Lennon nasce a Liverpool nel 1940 e vive la sua adolescenza nella casa della zia materna Mimi. Si appassiona alla musica, in particolar modo alla chitarra e forma la sua prima band nel 1956, “The Quarrymen”. Proprio durante un concerto con questi ultimi avrebbe conosciuto Paul McCartney (che è anche il padre della famosa stilista Stella McCartney), insieme al quale crea la storica band dei Beatles. Il gruppo arriva al successo planetario negli anni ’60 con album famosissimi quali “Please please me”; “A Hard day’s night”; “Help”; “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”. Idoli della beat generation, ai Beatles sono legate numerose leggende metropolitane: ad esempio quella che Paul McCartney sia morto nel 1966 e sia stato sostituito da un sosia.

john lennon

John Lennon conosce poi l’artista giapponese Yoko Ono, della quale si innamora: è proprio questa, secondo molti, la causa dello scioglimento dei Beatles nel 1970. Il cantautore continua la sua carriera da solista, pubblicando ad esempio l’album “Plastic Ono Band” (che contiene lo storico pezzo “Working Class Hero”) e “Imagine” nel 1971. Nel 1975 Lennon si ritira dalle scene pubbliche per stare più vicino alla famiglia: alcuni vociferano invece che la vera motivazione sia per disintossicarsi dall’eroina. Ritorna negli studi di registrazione nel 1980 per incidere l’album “Double Fantasy” che ebbe un grande successo, dovuto però ad un evento tragico.

L’8 dicembre 1980 mentre ritornava alla sua residenza di New York, John Lennon viene ucciso a colpi di pistola da un suo fan squilibrato, Mark David Chapman. L’assassino è tutt’ora in prigione ed ha spiegato le motivazioni del suo gesto in numerose interviste e interrogatori: avrebbe ucciso Lennon perché voleva essere come lui ma si sentiva una nullità e l’unico modo per diventare qualcuno era proprio uccidere il suo idolo.

A Lennon venne dedicata una zona di Central Park, dove ancora oggi molti dei suoi fan portano oggetti o fiori per omaggiare il leggendario artista.

john lennon

John Lennon figli

John Lennon ha sposato Cynthia Powell nel 1962, cinque anni dopo il loro primo incontro al Liverpool College of Art. Nel 1963 i due hanno il loro primogenito Julian. Si separano nel 1968 a causa dei vari tradimenti del cantante e del suo eccessivo consumo di droghe. Julian ha avuto sempre un difficile rapporto con il padre, che si interessava poco a lui. Paul McCartney ha dedicato a lui la famosissima canzone “Hey Jude”. Anche “Lucy in the sky with diamond” prende spunto da un disegno del piccolo Julian. Il primogenito di Lennon ha intrapreso la carriera musicale, come il padre, incidendo 6 album in studio.

john lennon e il figlio

Poi, dopo il divorzio con Cynthia, John Lennon ha iniziato una relazione con Yoko Ono. I due si sono sposati nel 1969 e hanno avuto un figlio nel 1975, Sean Lennon. A lui il padre ha dedicato molto più tempo, a differenza del primogenito, ritirandosi persino dalla carriera temporaneamente. Anche Sean ha seguito le orme paterne, appassionandosi alla musica e pubblicando vari album con la band Cibo matto e da solista.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Guillermo Del Toro: curiosità sul regista messicano

Come gestire le aspettative verso gli altri per non rimanere delusi

Leggi anche
  • chi era arturo toscaniniChi era Arturo Toscanini: storia del direttore d’orchestra

    Idolatrato dalla critica per tutta la sua vita, Arturo Toscanini ha avuto la fortuna di essere riconosciuto per il talento che era.

  • chi è kate mossChi è Kate Moss: vita dell’iconica topmodel

    Kate Moss è stata un’indimenticabile topmodel che ha fatto la storia della moda. Scopriamo il percorso dell’it girl britannica.

  • bong joon ho chi eChi è Bong Joon-ho, il presidente di giuria della Mostra di Venezia

    Chi è Bong Joon-ho: dagli studi di sociologia alle quattro statuette Oscar nel 2020 per il lungometraggio “Parasite”.

  • sex and the city samanthaSex And The City: la decisione di Kim Cattrall per il destino di Samantha

    Un eloquente like lasciato ad un post di fan su Twitter, sembrerebbe confermare la volontà dell’attrice che interpreta Samantha.

Contents.media