James Bond Skyfall: trailer e recensioni dell’ultimo film 007

James Bond ritorna e ha ancora le fattezze di Daniel Craig. Grande successo di critica per Skyfall

Le prime impressioni su Skyfall, l’ennesimo film dedicato a James Bond, l’agente segreto 007 con licenza di uccidere al servizio di Sua Maestà, fino ad ora sono estremamente positive.

La pellicola diretta da Sam Mendes e interpretata dal glaciale Daniel Craig, che incidentalmente celebra anche il 50° anniversario della saga, è stata addirittura giudicata da alcuni commentatori come il miglior episodio della serie.

Descritto come un film d’azione, divertente e introspettivo allo stesso tempo, del progetto sono piaciute particolarmente le interpretazioni di Judi Dench (il boss M) e di Javier Bardem, (il villain Roaul Silva).

Leggiamo allora alcune recensioni della stampa estera che ha avuto modo di visionare

Maria Realf del Daily Mail ha così commentato:

Quest’ultimo episodio è sorprendentemente incentrato sui personaggi, con molti scambi tra James e M (la magnifica Judi Dench) e in più uno sguardo raro sulla tragica infanzia di Bond.

Per quanto ancora molto stilizzato, Skyfall è davvero il trionfo della sostanza. Per quanto sia difficile dire se Skyfall è il miglior film di sempre, certamente è un buon contendente, con i suoi stunt impressionanti, l’interessante trama e un cast di qualità“.

David Edwards del Mirror di concentra maggiormente di più sull’aspetto tematico:

I temi del cyberterrorismo, incluso l’attacco bomba alla metropolitana di Londra, attualizzano il franchise. E, credeteci o no, vediamo Bond flirtare scherzosamente con il personaggio di Bardem, un villain apertamente gay.

L’amante dei gadget Q ritorna dopo 10 anni di assenza e conquista la risata più grande del film quando, dopo aver dato un revolver a Bond, esclama: ‘Cosa ti aspettavi, una penna esplosiva? Non facciamo più di quelle cose‘”

Kim Newman di Empire rimarca le sfumature più profonde di una sceneggiatura attenta alle psicologie dei personaggi:

Javier Bardem ha una grande entrata, mentre discorre di topi in gabbia, passando poi a un’analisi da psichiatra, arrivando a far riflettere Bond sulla sua dipendenza da alcol e farmaci, nonché sulla sua identità sessuale. Skyfall è quello che ci si aspetterebbe da un Bond del ventunesimo secolo: cool ma non camp, rispettoso della tradizione ma attuale, serio nei suoi sussulti e relativamente complesso nelle caratterizzazione, ma con un senso del divertimento che si era perso da un po’ di tempo a questa parte“.

Insomma, un film sicuramente da non perdere, per gli appassionati e non. 

LINK UTILI 

James Bond Skyfall: la premiere a Londra con Carlo e Camilla:foto 

James Bond skyfall uscita: primi 2 spot tv in italiano 

James Bond Skyfall uscita: Craig vs. Bardem, un dualismo ovale 

James Bond Skyfall: 50 anni festeggiati con un doppio cd 

James Bond Skyfall uscita: Adele colonna sonora video musicale 007

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com