Isola dei Famosi, vince Vladimir Luxuria in finalissima con Belen Rodriguez: Capponi vincitore morale?

E così l'Isola dei Famosi è finita con un risultato che molti si aspettavano da tempo: ha vinto Vladimir Luxuria, la donna fuori dal comune che tante proteste aveva causato prima dello sbarco sull'Isola dell'Honduras. Questa edizione ha però anche un vincitore morale, idolo goliardico di molti telespetttaori: il bidello Carlo Capponi, un vero showman, non si sa quanto sincero o costruito.

Validimir ha dovuto superare momenti difficili nel pre-reality, come si spiega in questo post su Blogosfere: quando si vociferava dell'entrata di Luxuria all'Isola dei Famosi, le anime puritane gridarono allo scandalo. Perchè in Parlamento Vladimir aveva fatto un ottimo lavoro e la sua immagine non era legata al trash della tv del consumo ma alle performance transgender del Muccassassina. Come scrive Andrea Garibaldi, i compagni di Liberazione la invitarono a non andare perchè avrebbe guadagnato l'equivalente di 300 anni di lavoro di un operaio o avrebbe contribuito a impedire ai pescatori garifuna di accedere al mare.

Quante resistenze, e che purezza d'animo questi comunisti!

Ma l'onda è poi cambiata – leggiamo giustamente nel post – e ieri sera i giornalisti di Liberazione stanno in redazione fino a tardi a votare per Vladimir che sbaraglia tutti e vince. Ora, dopo le veline e i fisioterapisti amici del premier ci manca soltanto un vincitore dell'Isola dei Famosi ex parlamentare. Ormai i riconoscimenti dei meriti di Luxuria si sprecano: prima combatte per i diritti e la dignità lgbt, poi lancia un ponte ai ragazzi delle periferie con la partecipazione all'Isola.

Chissà, forse Fausto Bertinotti ha preso la vittoria di Luxuria come il primo tangibile segnale della rinascita del comunismo in Italia, scrive attriciemodelle. E anche la Ventura prima delle premiazione ricorda che Vladi ha tanto sofferto nella vita. E la concorrente, visibilmente rinsecchita, trattiene a stento le lacrime.

Un reality, un fenomeno dello spettacolo che si tramuta anche in dibattito politico e sociale: è lo specchio della nostra Italia, sempre a cavallo tra goliardate e temi seri, tra battute e inviti alla serietà, tra pagliacci che si fanno spazio in parlamento e pagliacci che preferiscono farsi spazio in tv.

Un continuo scambio di "occhiate" tra due mondi che, teoricamente, assolvono compiti diversi e dovrebbero viaggiare su binari differenti. Succede solo in Italia? No, non solo, ma qui subiamo questa commistione di ruoli all'ennesima potenza. A voi decidere il perchè di questa anomalia, io un'idea la avrei anche.

Ma torniamo per un attimo al lato più "spettacolare" dell'Isola dei Famosi: un successo televisivo che molti non si sarebbero nemmeno aspettati. Ne parlano, sotto la giusta ottica, Reality e Show, TvBoomerang, Format e Tele dico io.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media