Il Signorino Buonasera rimbalza contro il Palazzo di Gomma della Rai

© Grazia

Per me, è l'ultimo post prima di un periodo di vacanze. Format sarà in ogni caso regolarmente on line ad agosto, aggiornato in automatico. Da domani diventerà il media center dei divertimenti estivi. Non mancate all'appuntamento!

Un muro di gomma.

La sensazione che ha in questo Paese chi conduce una battaglia per affermare un diritto previsto dalla Legge è di rimbalzare contro un muro di gomma.

L'ha ben descritta il regista Marco Risi nell'omonimo film, Muro di Gomma. Lì si parlava di una tragedia, la strage di Ustica, qui per fortuna di nulla di grave. Non facciamo confronti "sacrileghi"!

Anzi, in tanti, me compreso all'inizio, abbiamo scherzato un po' sulla battaglia del Signorino Buonasera, Max Cordeddu, (di questo sto parlando!) per richiedere che la Rai aprisse le selezioni per annunciatrici, anche agli…annunciatori.

Fatte le debite proporzioni, però, l'impegno di Max ha un alto valore civile.

Vi invito a leggere con intelligenza il suo blog: vi accorgerete che la campagna da lui condotta con tanta tenacia si fonda su una base giuridica solidissima e riassume in nuce tutti i nostri diritti di cittadini. Altro che barzellette sul maschietto che vuole fare il Mariolino Cannuli, raccontata da qualche stupido giornale in mala fede!

A riprova che l'istanza del Signorino Buonasera è fondatissima, la Tv pubblica ha assunto da poco un annunciatore, Livio Beshir.

Eppure la sensazione che prova Max di rimbalzare sulla gomma rimane tale.

Perchè la Rai ci ha messo una pezza, ma non ha risposto in modo ufficiale ad un cittadino che reclama un diritto a nome di tutti gli utenti: rivendica non solo la pari opportunità tra uomo e donna, anche in questo raro caso in cui ad essere svantaggiato è un maschio, ma esige pure ,a tutela universale, l'applicazione della Legge che prevede che il personale della Rai sia assunto con regolari concorsi.

E non con escamotage poco trasparenti.

La pari opportunità di accesso, oltre che di sesso.

Se la Rai non dà segni di vita ,le istituzioni politiche stanno invece facendo la loro parte con onestà.

Il ministro Carfagna ha accolto l'istanza di Max ed ha di fatto sbloccato la situazione.

Adesso, il Signorino Buonasera ha ricevuto una lettera di risposta dal commissario europeo Viviane Reding riguardo la sua "richiesta di far luce sulle presunte raccomandazioni nella selezione in RAI e la necessità di pari opportunità d'accesso nel servizio pubblico radiotelevisivo italiano".

Il commissario ai Media si dichiara incompetente.

Ma quanto meno dimostra di non essere sordo, come gli inquilini del Palazzo di Gomma di Viale Mazzini…

Scritto da Style24.it Unit
Categorie TV
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media