Hit estate 2012: testo e video “Se il mondo fosse”, per l’Emilia

Scoprite con noi le canzoni dell’estate, tutte da ballare!

Con il brano “Se il mondo fosse Emis Killa, Club Dogo, J-Ax e Marracash vogliono aiutare l’Emilia.

Ecco il testo della canzone:

Invidio ai sordi la capacità di ascoltare con il cuore ma,
invidio ai ciechi la capacità di guardare sempre un po’ più in là
invidio ai muti la capacità di dire tutto con uno sguardo
Io che ho tutto al mio posto, invece, non vedo, non sento, non dico altro

Se il mondo fosse cieco ascolterebbe musica due volte tanto,
non avresti pregiudizi verso qualcun altro,
tutti siederebbero allo stesso tavolo,
tutti sarebbero sè stessi e non quello che appaiono.

Se il mondo fosse sordo dimostrerebbe amore con i fatti, non con le parole
Se il mondo fosse muto non direbbe le bugie,
sarei sincero con mè stesso, anch’io senza le mie,
Se il mondo non avesse il tatto, baby tu ed io,
saremo più insensibili a uno schiaffo e più sensibili a un addio,
se il mondo fosse senza odore, okay, non mi farei igannare dal profumo della vita che vorrei

Se il mondo fosse cieco sarei Stevie Wonder,
se il mondo fosse sordo sarei Beethoven
Se fosse cieco gli guarderei le pupille,
la verità è negli occhi, come in bocca dopo 10 birre
Zio casca la terra e casca il mondo,
se il mondo fosse cieco non potrebbe vederci che andiamo a fondo,
se fosse muto non potrebbe chiedere aiuto,
se fosse sordo, non sentirebbe il dolore, punto.

[Ritx2.] Forse la vita è il bene più caro,
se il mondo fosse un regalo ,
se non contasse quanto denaro,
se il mondo fosse un regalo,
se Dio camminasse tra gli uomini,
se il paradiso fosse qui,
se il mondo fosse un regalo.

Se il mondo non fosse cieco la saprebbe che è rimasto al buio,
che dentro è marcio come un frutto nel sole di luglio,
e non vi sembra assurdo, che se il mondo ci sentisse ammetterebbe che la maggioranza è triste,
invece di dimostrarci senza tatto che Galileo si sbagliava di fatto perchè il pianeta è piatto
e da mò che il mondo ha perso il gusto,
forse Gesù era solo un uomo giusto, forse Gesù era a Woodstock,
se il mondo fosse nostra madre potremmo stringerlo più forte e smetterebbe di tremare, vorrebbe bene ad ogni figlio in modo uguale, potrebbe dire alle città di smettere di fumare
se il mondo fosse cieco non vedrebbe il sole, ma darebbe più valore a tutte ste parole , sarei meno attaccato ad ogni cosa materiale, sarei meno distaccato, sai che ti saprei ascoltare,
se il mondo fosse muto parlerei col corpo in un minuto, capiresti se ti sto chiedendo aiuto
se fosse sordo non saprebbe quanto fa la musica, a volte una canzone salva delle persone.

LINK UTILI

Hit estate 2012: Lisa Hannigan “What’ll I Do”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Train “Drive By”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Gusttavo Lima “Balada”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Carly Rae Jepsen “Call Me Maybe”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Ligabue “Sotto Bombardamento”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Maroon 5 e Wiz Khalifa “Payphone”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Oceana “Endless Summer”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Serebro “Mama Lover”, video e testo della canzone.

Hit estate 2012: Serebro la sexy band russa sbanca, foto e video.

Hit luglio 2012: i tormentoni dalle principali classifiche europee.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com