Gli Anni Cinquanta francesi rivisitati da Abed Mahfouz

abito rosa ricamato con cintura
I fasti dell’haute couture francese del dopoguerra rivivono grazie all’ultima collezione ideata da Abed Mahfouz per la primavera-estate 2012. Come ormai di consuetudine, la linea è stata presentata in anteprima assoluta nel nostro Paese durante la fashion week di Altaroma.
Anche per la prossima stagione, la donna appare sempre molto femminile indossando abiti lunghi ma trasparenti, oppure lunghezze più corte sopra al ginocchio con gonne spesso vaporose e arricciate.

Il punto vita, inoltre, viene sottolineato e valorizzato con cinture, inserti in mussola o effetti vedo-non vedo all’altezza delle anche. Le ampie scollature, allo stesso modo, mettendo in risalto il decolleté e le spalle, che vengono lasciate scoperte.
Fra i modelli in passerella, in particolare sono rimasti più impressi gli abiti da ballo o quelli fascianti a sirena entrambi realizzati in tulle, oppure quelli più futuristici in alluminium (materiale metallico all’avanguardia).

Su questi 35 magnifici capolavori sartoriali, per di più, lo stilista non ha dimenticato di applicare qua e là pietre, paillettes o ricami floreali per riconfermare lo stile con cui è riuscito ad imporsi in Italia. I colori rimangono quelli pastello del rosa, del lilla, del giallo, dell’azzurro, ai quali va ad aggiungersi questa volta l’argento. L’abito da sposa scelto per chiudere il defilé, infine, è interamente in tulle ricamato bianco ghiaccio: una nuvola armoniosa che simboleggia la coronazione di un sogno!

(Foto © Altaroma)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

La società di servizi Dooley srl di Milano

Il negozio Fashion Victims presenta le nuove collezioni autunno-inverno

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.