Fattorino salva 5 persone da un incendio e diventa un eroe

Mentre consegna le pizze nota un incendio: fattorino dell'Indiana, Usa, salva cinque persone rimaste intrappolate tra le fiamme.

Negli Stati Uniti un fattorino che consegna le pizze è diventato un eroe: ha salvato ben 5 persone che erano rimaste intrappolate tra le fiamme a causa di un incendio scoppiato al secondo piano di una casa.

Nicholas è il nuovo eroe della città di Lafayette

Nessun superpotere, ma solo tanto coraggio e forza di volontà. Sono le doti che hanno contraddistinto Nicholas Bostic, 25 anni, fattorino delle pizze che non ha esitato un secondo a gettarsi in una casa in fiamme nel cuore della notte per aiutare cinque persone rimaste intrappolate in un incendio.

È successo tutto nella cittadina di Lafayette, capoluogo della contea di Tippecanoe, nello stato dell’Indiana, negli Stati Uniti d’America. Da queste parti Nicholas ora è conosciuto e stimato da tutti.

Non solo ammirazione: è considerato come un vero e proprio eroe a causa delle sue gesta.

Fattorino di 25 anni salva 5 persone da un incendio

Ora Nicholas è salutato dagli abitanti di questo quartiere dell’Indiana come un vero eroe. L’uomo stava svolgendo il suo lavoro di consegna pizze nei dintorni, alla guida della sua macchina, ed erano da poco passate le ore 24:00. Proprio verso mezzanotte ha visto delle fiamme uscire dall’interno del secondo piano di un’abitazione, così ha fermato l’auto, spento il motore ed è corso da solo dentro all’appartamento per capire se ci fossero feriti o persone rimaste intrappolate tra le fiamme.

Il ragazzo 25enne è prontamente entrato in azione salvando ben 5 persone: 4 minori ed una ragazza di 18 anni la quale si trovava nell’appartamento per svolgere il suo lavoro di babysitter.

Nicholas, senza sapere nulla dell’incendio e senza conoscere l’interno della casa disposta su due piani, ha aperto la porta sul retro ed è entrato. «Prima di essere a metà della porta, ho iniziato a urlare per capire se ci fosse qualcuno lì dentro», ha detto lunedì scorso, 11 luglio, ai microfoni della trasmissione “America’s Newsroom” sul canale Fox News.

La sfida contro le fiamme e le testimonianze

Quattro persone sulle cinque totali lo hanno sentito entrare e hanno iniziato a gridare per essere localizzate, così Nicholas è riuscito a raggiungerle e a portarle tutte in salvo. Ma le gesta eroiche non sono finite lì. «Mi hanno detto che lì dentro era rimasta una bambina di sei anni. Quindi, sono tornato dentro», ha aggiunto il fattorino, che è riuscito a salire al secondo piano nonostante le fiamme ed il fumo, nel tentativo di portare a termine l’atto eroico.

«Mi sono spaventato molto, ma poi ho iniziato a sentire il grido di Kaylani (la bimba di 6 anni intrappolata, ndr)». È quindi corso al piano di sotto, ha preso la bambina ed è risalito al secondo piano, da cui è riuscito a fuggire rompendo una finestra.

Il riconoscimento della comunità a Nicholas

Oltre ai ringraziamenti e alle lodi delle 5 persone salvate e di tutta la comunità di Lafayette, per il suo coraggio e le sue azioni, Nicholas Bostic sarà onorato dalla città il 2 agosto.

Inoltre è stato anche creato un GoFundMe per coprire le spese mediche necessarie a causa del suo eroico intervento, il quale non lo ha lasciato di certo illeso.

Scritto da Riccardo Amato
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media