Esonda torrente in Valcamonica: 50 evacuati

Provincia di Brescia flagellata da un maltempo violentissimo con raffiche e rovesci che fanno esondare un torrente in Alta Valcamonica fra due paesi

Esonda un torrente in Valcamonica e ci sono stati 50 cittadini evacuati dopo una notte terribile con precipitazioni da 20 cm in sole due ore. Una vera tempesta d’acqua, quella che ha spazzato via tutta l’alta Valcamonica con raffiche di vento violentissime e con 186 millimetri di acqua caduti in poco più di due ore.

L’allarme è scattato poco prima della mezzanotte del 27 luglio quando ad esondare è stato il torrente Re

Furia del Re, esonda torrente in Valcamonica

Il corso d’acqua attraversa i centri abitati di Braone e Niardo, nel Bresciano e sulla scorta di quel reale pericolo sono state evacuate almeno 50 persone, fra cui anche tre donne anziane rimaste ferite in maniera lieve. Ancha la Strada statale 42 che collega i due centri è stata investita dalla fiumana ed è rimasta chiusa al traffico tutta la notte, in queste prime ore del mattino del 28 luglio si starebbe procedendo con una riapertura graduale ed a senso alternato. 

Squadre del 115 in azione e danni ingenti

I Vigili del Fuoco di Edolo sono dovuti intervenire dopo che il torrente Re e il Cobello erano esondati dopo il temporale ed avevano colpito auto in transito ed abitazioni. I media locali parlano di danni “ingenti” ad edifici, ferrovia ed attività commerciali nella zona Crist. A dare ma forte agli uomini del 115 locale sono arrivate squadre anche da Breno, Darfo, Brescia, Sondrio e Milano

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media