Dj italiani: quanto si fanno pagare per una serata?

I DJ italiani si moltiplicano anche tra i VIP: ecco quanto guadagnano i personaggi famosi che si divertono a mettere dischi.

I DJ italiani, quelli che lavorano anni e anni prima di riuscire a costruirsi un nome e un’immagine vincenti, probabilmente non vedono affatto di buon occhio la recente ondata di DJ VIP che sta invadendo le discoteche italiane. Molti personaggi dello spettacolo, che sono diventati famosi per altri motivi e in altri ambiti, in questo periodo si stanno dedicando sempre più spesso all’attività di Disk Jokey richiedendo cachet vertiginosi.

Ecco quanto costano le performance dei DJ VIP d’Italia.

DJ Italiani VIP: cachet da capogiro

Chi sono i DJ italiani più famosi nell’ambito “vip”? Di certo il primo nome a venire sulla punta della lingua è quello di Gianluca Vacchi: il famoso imprenditore e influencer ha infatti costruito il proprio impero essenzialmente sulle sue continue esibizioni in qualità di DJ in giro per il mondo. La sua attività artistica ha poi dato una spinta ulteriore alla sua già conosciutissima immagine di Latin Lover, milionario e style model.

A quanto si sa, per avere Gianluca Vacchi nel proprio locale e attirare folle oceaniche di clienti adoranti è necessario sborsare (almeno) cinquantamila Euro.

Stefano De Martino invece si è avvicinato alla consolle soltanto da pochissimo e ha portato in giro per l’Italia serate all’insegna della goliardia organizzate con una cricca ben strutturata di altri amici DJ. Diventato famoso principalmente per la sua relazione con Belen Rodriguez e per le sue qualità di ballerino e conduttore, Stefano De Martino chiede circa quindicimila Euro.

Un prezzo piuttosto ragionevole se si pensa che Andrea Damante, che fa il DJ da anni, guadagna non troppo di meno a fronte di una popolarità molto minore rispetto a quella di De Martino: Andrea Damante guadagna “appena” dodicimila Euro a serata.

Fedez, che di certo non ha bisogno di andare in giro a far serate dietro alla consolle per rimpinguare le sue finanze, di tanto in tanto si dedica comunque all’attività di DJ ed è attualmente il più pagato in assoluto.

Secondo le voci che circolano tra i bene informati, infatti, Flavio Briatore gli avrebbe assicurato un cachet da centomila Euro se avesse accettato di suonare in uno dei suoi famosi locali della Costa Smeralda.

La carica delle DJ donna

Purtroppo, anche nel mondo del DJ setting le donne sono rappresentate piuttosto poco e godono di molta meno visibilità rispetto ai colleghi maschi. Ci sono DJ VIP anche tra le ragazze: Valentina Dallari, famosa tronista di Uomini e Donne nella stagione 2014/2015 ha infatti deciso di lasciare da parte gli impegni televisivi “di apparenza” e di dedicarsi in maniera più assidua possibile a imparare il mestiere di DJ. Le sue recenti dichiarazioni fanno riflettere moltissimo sulla differenza tra la semplice partecipazione a programmi televisivi e l’impegno che sta dietro a un’esibizione in qualità di DJ.

Un conto è andare a farsi vedere senza fare niente di che, un conto è andare a lavorare, far vedere di cosa si è capaci. È molto soddisfacente. Alla faccia di tutti quelli che mi hanno detto che avrei fallito! Comunque, mi riempie davvero e mi rendo conto che sono proprio nel posto giusto al momento giusto a fare la cosa giusta. Prometto che sarà sempre meglio!

Quanto guadagna Valentina Dallari? Non è dato saperlo, ma probabilmente meno dei suoi colleghi uomini.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Taylor Mega su Erica Piamonte: “Non ha doppi fini, è genuina”

Alessia Calierno, chi è la tentatrice di Temptation Island

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.