David Beckham in mutande: ecco le foto per il brand H&M;

Il calciatore inglese, per la seconda volta, testimonial per la casa scandinava H&M.; Le foto del bel David in intimo.

David Beckham finisce nuovamente in mutande. Non per questioni economiche o quant’altro (anzi, ci mancherebbe…) ma semplicemente perché, per la seconda volta, è stato scelto quale testimonial, del brand svedese H&M, multinazionale ormai conosciuta in tutto il mondo.

Lui, calciatore inglese che ha saputo far fruttare al meglio le qualità che madre natura gli ha concesso, nonostante l’età che avanza continua ad essere uno degli uomini più ricercati del pianeta. E queste foto di H&M fanno ben capire anche il perché…

Centrocampista del Los Angeles Galaxy, per lui l’accordo con H&M è una conferma, visto che è un continum di un accordo già in corso in precedenza. Nelle foto Beckham rimane in mutande, con tanti ringraziamenti da parte di donne da tutto il mondo.

E lui, fisico scolpito e tatuaggi a go go, ringrazia e incassa. Applausi, baci, ma anche i soldi scandinavi. Ci mancherebbe.

LINK UTILI

David Beckham Bodywear H&M, foto.

David Beckham e Michelle Obama a Londra 2012.

David Beckham prova il Samsung Galaxy Note, video e foto.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com