Crema alla malva per viso

Molto spesso dalla natura vengono offerti i rimedi più adatti per alcuni malesseri fisici, ma anche per quel che riguarda la cosmesi e la bellezza.

Ad esempio, la malva è una pianta officinale che viene usata in ambito erboristico per curare diverse patologie: infatti ha proprietà anti infiammatorie, aiuta a ripristinare l’equilibrio intestinale, e serve a curare problemi a livello delle vie respiratorie.

Ma è ottima anche per realizzare dei preparati cosmetici, come ad esempio una buona crema anti rughe.

La crema si prepara usando 120 grammi di fiori e foglie di malva, finemente triturati, che si possono trovare in erboristeria, con 150 grammi di burro e 80 grammi di acqua. Il tutto deve essere messo in un pentolino e portato ad ebollizione finchè l’acqua non sia del tutto evaporata.

Il composto deve essere fatto freddare, deve essere filtrato, e poi spalmato sul viso.

Serve per prevenire la comparsa di rughe, ma è ottimo anche contro i brufoli, l’acne, gli eczemi, e altre malattie infiammatorie della pelle.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • pexels sora shimazaki 5938567Connettivina: cos’è e a cosa serve

    Se siete caduti o maneggiando gli utensili in cucina vi siete tagliati e procurati una ferita, dovrete curarla attentamente per farla guarire a dovere. In questo articolo parliamo di Connettivina, un prodotto utile in caso di tagli, ferite e ustioni di lieve entità.

  • peeling organicoIl peeling organico: che cos’è e come funziona?

    Prendersi cura della propria pelle è fondamentale e tra gli step per una buona skincare compare l’esfoliazione: ecco come avviene quella organica

  • ShatushShatush castano: come ottenere un effetto naturale

    Lo shatush castano addolcisce i lineamenti e illumina il volto, donando un effetto davvero molto elegante.

  • Fisico a peraIl fisico a triangolo o pera: come riconoscerlo e valorizzarlo

    Il fisico a pera è uno dei più diffusi e gettonati degli ultimi tempi: punto vita stretto, fianchi pronunciati e sedere in evidenza. Come esaltarlo?

Contents.media