Moda donna: consigli e suggerimenti per abbinare i collant ai tuoi outfit

Seguendo qualche consiglio su outfit e abbinamenti si può essere sempre perfette, per ogni occasione, anche con dei collant.

L’invenzione dei collant moderni risale al 1959, negli USA, a opera di Allan Gant sr. Se ne avviò la produzione di massa e l’arrivo, negli anni ’60, della minigonna, ne potenziò inevitabilmente la diffusione. Il collant può essere comodo, può essere classico, può essere provocante, può essere trendy. Qualunque sia il proprio stile, c’è il collant che fa al proprio caso.

Seguendo qualche consiglio su outfit e abbinamenti si può essere sempre perfette, per ogni occasione. Ma non bisogna mai dimenticare la regola d’oro, il consiglio più importante che ogni donna merita di sentirsi dire: essere se stesse. La moda è una forma di creatività e una manifestazione della propria individualità. Se la si vive con serenità, è anche una maniera per conoscersi, scoprendo cosa piace. Non si tratta tanto di rispettare in modo automatico delle regole standard su abbinamenti di colori o consigli di outfit. Si tratta di trovare il look che più si adatta a ognuna, valorizzando la personalità, che è la vera fonte del fascino e della bellezza.

È, talvolta, anche un percorso quasi di ricerca: colori, trame, stili… E la tecnologia rende tutto più facile. Su un sito di e-commerce è possibile navigare in vere e proprie vetrine virtuali, esplorando i tanti articoli disponibili, per capire cosa faccia al proprio caso. Per esempio, questi collant da donna, proposti dal portale Calzitaly.com, sono pensati per soddisfare ogni esigenza; si tratta infatti di prodotti di prima qualità che risultano essere molto comodi da indossare. Ogni articolo presenta un’anteprima con prezzo, numero di den e una breve descrizione. Entrando nella scheda prodotto, si possono raccogliere tutte le informazioni. È un processo di acquisto molto comodo. Si possono ordinare più capi, per più abbinamenti, per più occasioni, modelli estivi e modelli invernali, più pesanti. Si veda pure se il sito mette a disposizione delle offerte.

Per un look classico

Se si vuole puntare su un outfit classico, le parole d’ordine sono “color carne” e “nero”. Le calze color carne sono una sorta di seconda pelle, addolciscono le gambe e sono adatte davvero a ogni occasione. Sono perfette per l’ufficio, per esempio, ma anche per una cerimonia, lasciando spazio all’eleganza dell’abito.

I collant neri, pure, sono sempre una buona scelta. Sono versatili, si abbinano con più colori; se ne possono acquistare più paia perché tanto si può contare sul fatto che si accostano a tanti tipi di abito. Inoltre, sono versatili: possono essere accompagnati a un abbigliamento sobrio, ma possono pure essere provocanti. Sotto il vestito giusto o sotto una minigonna di jeans, con canottiera e giacchetto di pelle; oppure, si pensi a un paio di short eleganti e a una maglietta, con uno scarponcino sfizioso quanto basta. Se proprio, poi, si vuole fare le cose fatte bene, in tema di provocazione, si può optare per il pizzo o per le calze a rete, purché lo si abbini con gusto e senza eccesso.

Per un look sbarazzino

Per chi vuole andare oltre il look base (calze nere o carne non lavorate), ci si possono certamente concedere trame e forme particolari. E non significa, necessariamente, allontanarsi troppo da un outfit classico: un disegno floreale ha una certa eleganza, piccoli disegni o piccoli motivi geometrici… Tutto sta nell’abbinamento: per un look elegante, la parola d’ordine è “armonia”. Pertanto, su una calza decorata, si prediligano vestiti monocolore o, comunque, non troppo barocchi.

Per le donne e le ragazze più peperine, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Con i collant, ci vuole poco a ottenere l’effetto voluto, che sia elegante, provocatorio, sbarazzino, spiritoso. Si può osare con disegni e trame più pronunciate, abbinate a un look fresco, un giacchetto di jeans con minigonna e stivaletti, per esempio. Si ricordi sempre di andare sopra le righe quel tanto che basta: “sbarazzino” non vuol dire “di cattivo gusto”. Con i collant colorati, poi, vestirsi è un gioco divertente! Se non si vuole rischiare di esagerare, si può optare per indumenti monocolore o, comunque, semplici, e poi giocare con gli accessori: per esempio, calze colorate con bigiotteria di plastica abbinata, magari con minigonna e maglietta comoda, anche nera ma con una bella scritta simpatica; oppure, vestitino scuro, calze e gioielli colorati: un mix tra eleganza e frivolezza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Capelli forti che non cadono: i rimedi naturali

Chi è Emily Angelillo: curiosità sulla ballerina tutor di Detto Fatto

Leggi anche
  • moda color sorbetto primavera 2021Moda color sorbetto: la primavera 2021 si tinge di toni super freschi

    Tra verdi, rosa, azzurri, lilla e gialli, la moda per la primavera 2021 è all’insegna dei colori sorbetto.

  • idee look primavera estate 2021Idee look primavera estate 2021: tutti i trend più in voga

    Dai mocassini ai clogs, dalla mania dell’uncinetto a quella del rust color: tutte le idee di look più belle per la primavera estate 2021.

  • gioielliI gioielli, l’accessorio più prezioso per una scelta di stile

    Punto di forza per accendere anche il look più spento, i gioielli sono in grado di regalare inconfondibili scintille di luce e colore.

  • mocassini primavera 2021Mocassini primavera 2021: i modelli più belli da sfoggiare

    Pratici, chic, eleganti: i mocassini sono le calzature perfette per la primavera 2021.

Contents.media