Notizie.it logo

Condizionatore portatile senza tubo: i vantaggio e il miglior modello per l’estate

-

Il condizionatore portatile senza tubo permette di donare refrigerio all'ambiente.

Dal momento che il caldo di questi ultimi giorni sta facendo boccheggiare sempre più italiani, sono tantissimi coloro che, per proteggersi dalle giornate assolate e afose, decidono di comprare un condizionatore portatile senza tubo. Vediamo quali sono i vantaggi e il modello migliore per avere un po’ di frescura in questo periodo dell’anno.

Condizionatore portatile

Uno strumento di questo tipo è l’ideale in quanto permette di spostarlo da una stanza all’altra in modo da donare refrigerio e freschezza ai vari ambienti della casa durante il periodo estivo. Questo tipo di accessorio risulta leggermente meno potente rispetto a quelli che hanno il tubo, ma presenta alcuni vantaggi che non bisogna sottovalutare al momento dell’acquisto.

I vantaggi di un condizionatore portatile di questo tipo sono i seguenti:

  • Un consumo minore di energia e, quindi, un costo inferiore nella bolletta
  • Non hanno bisogno di nessuna installazione nel muro o nella parete per sistemare il condotto che porta l’aria calda all’esterno
  • Il prezzo è decisamente inferiore rispetto ai modelli con tubo esterno.

Si tratta di apparecchi che permettono di rinfrescare l’ambiente grazie all’emissione di aria fredda.

Dal momento che non hanno il tubo, non sono ingombranti e possono essere spostati senza problemi da una stanza all’altra della casa. Uno dei primi requisiti da valutare al momento dell’acquisto sono sicuramente le dimensioni. Esistono modelli anche dalle dimensioni compatte adatti ad ambienti non molto grandi e piccoli.

Dispongono di varie funzioni in modo da regolarli in base alla durata e alla temperatura che volete raggiungere. Una delle funzioni più importanti è sicuramente la velocità selezionabile per renderlo adatto ai vari ambienti della casa, ma anche alle esigenze di ognuno. Il timer è un’altra caratteristica in quanto potete decidere se lasciarlo acceso durante la notte e calcolare anche il tempo e la durata.

Condizionatore portatile: modelli e funzionamento

I modelli di questo apparecchio si possono dividere in raffrescatori ad acqua o evaporativi.

Il metodi di funzionamento cambia in quanto all’interno sono dotati di un sistema che permette di sfruttare l’acqua fredda in modo da abbassare la temperatura nell’ambiente circostante.

Si tratta di apparecchi molto diffusi e usati, soprattutto durante il periodo estivo in quanto aiutano a rinfrescare l’ambiente godendo di un po’ di freschezza e refrigerio, sopratutto non hanno bisogno di nessuna installazione dal momento che sono privi di tubo. Sono compatti e maneggevoli, oltre a essere leggeri, hanno un buon risparmio energetico e un ottimo design.

Alcuni sono dotati di rotelle in modo da trasportarli facilmente da un luogo all’altro e da una stanza all’altra. Dal momento che non hanno bisogno di nessuna installazione, permettono di risparmiare sui costi e anche sulla pulizia del filtro dell’aria.

Espellono l’aria che si accumula, proprio come qualsiasi altro condizionatore o climatizzatore portatile.

Al posto del tubo esterno, usano dei serbatoio interni per accumulare l’acqua che viene poi svuotata periodicamente e si compongono di un tubo flessibili da mettere sulla finestra per espellere l’aria calda e godere di un po’ di refrigerio durante la giornata. I componenti sono tutti in un’unica struttura, a differenza del modello fisso che necessita di due parti divise. Alcuni modelli di condizionatore portatile senza tubo hanno delle bacinelle per raccogliere l’acqua, mentre vi sono altre tipologie che permettono di tenere sotto controllo i consumi in quanto hanno classi energetiche molto vantaggiose.

Il miglior condizionatore portatile senza tubo

Dato che i modelli di condizionatore portatile senza tubo sono tantissimi e trovare quello maggiormente adatto a noi non è mai facile, gli esperti del settore consigliano e i consumatori soddisfatti, consigliano di affidarsi ad Artic Cube.

Si tratta di un condizionatore portatile che rinfresca gli ambienti e trasforma stanze calde e assolate in luoghi freschi in cui poter stare durante il periodo estivo.

Artic cube è stato definito come il condizionatore portatile (senza tubo) dell’anno, sia dai benefici riscontrati, dai consumi ridotto e dall’ottima qualità prezzo verificata.

Un prodotto molto facile da usare in quanto basta semplicemente riempire il serbatoio dell’acqua, accenderlo e collegare l’unità. Dispone di tre velocità di controllo per regolare il controllo della potenza a seconda delle esigenze di ognuno. Usa la tecnologia di raffreddamento dell’acqua ed è molto innovativo. Grazie a questa tecnica, l’aria entra nell’unità per poi essere spinta contro un filtro bagnato. A quel punto, l’acqua evapora e rilascia aria fredda.

Una tecnica di raffreddamento che permette di rinfrescare l’aria in pochissimo tempo. Ha una autonomia di 8 ore con una sola ricarica. Non causa nessun tipo di danno all’ambiente e ai soggetti. Non usa né gas, ma neanche refrigeranti chimici. Oltre a raffreddare gli ambienti, purifica e umidifica l’aria dell’ambiente. Potete godere di una aria pulita e fresca senza particelle di polvere.Può funzionare fino ad un massimo di sette/otto ore con una ricarica, consentendo al cliente un risparmio energetico importante. Da sottolineare anche il design e le dimensioni ridotte, ideali per trasportarlo dove si vuole.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Artic Cube, essendo un prodotto originale ed ufficiale non è disponibile nei negozi fisici, ma neanche nei vari i siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 59 Euro per un apparecchio con spedizione gratuita. Il pagamento si può effettuare con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche