Come spedire un pacco all’estero

 

Il vostro zio preferito compie gli anni e non vedete l’ora di fargli avere il vostro pacco regalo?

La cosa sarebbe semplice e di facile realizzazione se solo, proprio quello zio, non abitasse all’estero!

Come fare in questo caso?

In primo luogo nel caso dobbiate spedire un pacco all’estero molte sono le variabili da considerare, bisogna decidere a quali gestori affidarsi, quale sia la forma migliore di spedizione, come imballarlo per evitare che la merce arrivi danneggiata.

Potreste inviare il tutto con corriere di spedizione internazionale ma rischiereste di non riuscire a contenere i costi. Il nostro suggerimento dunque è quello di affidarvi al servizio di spedizioni internazionali offerto da Poste Italiane.

Dopo aver imballato accuratamente gli oggetti da spedire, dovrete recarvi in una filiale di Poste Italiane con il pacco da spedire all’estero.

A questo punto richiedete all’impiegato dello sportello dedicato il modulo specifico per effettuare una spedizione all’estero.

Bisogna tenere presente che il peso massimo entro cui tenersi per spedizioni di questo genere è di 30 kg. L’impiegato fornirà il modello di Paccocelere Internazionale, che dovrà venire compilato per intero. I dati da inserire sono quelli di mittente e destinatario, cosa è contenuto nel pacco, il peso, e un valore approssimativo.

Scritto da Stefania Roin
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come prenotare voli online

Campagna anti abbandono Ente Nazionale Protezione Animali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.