Come si conserva il vino rosso?

Il vino, e in particolar modo quello rosso, è una bevanda che si potrebbe definire in qualche modo viva. Infatti il vino respira, assorbe gli odori che gli si trovano intorno, e per essere ben conservato, e non inacidire, deve essere tenuto in condizioni ben precise.

Il motivo per cui la gran parte delle bottiglie di vino che si trovano in commercio ha il vetro colorato è perchè il vino non dovrebbe mai subire direttamente i raggi solari. Dunque va riposto in un luogo buio, meglio se all’interno del cartone o della confezione in cui lo si è acquistato.

La posizione deve essere orizzontale, meglio se con l’etichetta verso l’alto, per il semplice motivo che sarà più facile individuare eventuali sedimenti e residui.

Advertisements

L’umidità e la temperatura dovrebbero essere mantenute costanti: la prima intorno al 70%, e la seconda tra i 15 e i 18 gradi.

Per chi possiede di vini particolarmente pregiati, in commercio si trovano cantinette refrigerate appositamente studiate.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Torta di patate e pomodori

Make up per la sposa

Leggi anche
  • topinamburTopinambur: come utilizzarlo in cucina

    Dalle insalate alle zuppe sino al brodo, sono tantissimi i modi con cui cucinare il topinambur e tutti i benefici che apporta alla salute.

  • vaporiera elettricaVaporiera elettrica: i consigli per la cucina

    La vaporiera elettrica aiuta a preparare piatti sani e salutari in modo semplice e genuino per un regime alimentare adatto per il fisico.

  • hummusHummus: le proprietà benefiche sul corpo

    L’hummus è un piatto tipico della cucina mediorientale dalle tantissime proprietà e benefici utili al corpo e al benessere, in generale.

  • 
    Loading...
  • amazon prime day 2020Amazon Prime Day 2020: le offerte casa e cucina

    Amazon Prime Day 2020 si arricchisce di tantissime offerte relative alla casa e cucina con elettrodomestici e articoli.

Contents.media