Chi era Carlo Collodi: vita privata dello scrittore italiano

Chi era Carlo Collodi : carriera e vita privata dello scrittore fiorentino autore di Pinocchio.

Argomenti trattati

Carlo Collodi, conosciuto come “Il Collodi”, è stato un giornalista e scrittore che ha raggiunto il successo con il suo capolavoro “Le avventure di Pinocchio”, la fiaba italiana che ha conquistato adulti e bambini.

Carlo Collodi

Nacque a Firenze il 1826, Carlo Collodi è lo pseudonimo di Carlo Lorenzini.

Dal 1837 al 1842 entrò in seminario a Colle di Val d’Elsa, non divenne prete, ma ricevette una buona istruzione. Dopo aver abbandonato gli studi di filosofia, Collodi collaborò con il giornale “L’Italia Musicale“, dove pubblicò critiche legate al mondo culturale italiano, come romanzi o teatro, molto apprezzate dai lettori.

Con lo scoppio della Prima guerra d’indipendenza, nel 1848 si arruolò come volontario. Dopo il suo ritorno a Firenze, fonda il giornale umoristico-politico “Il Lampione”, che venne chiuso nel 1849.

Fondò il giornale teatrale “Scaramuccia“, durante questo periodo pubblica le sue prime opere importanti “Gli amici di casa” e “Un romanzo in vapore”. Partecipò anche alla Seconda guerra d’indipendenza, finito il volontario fa ritorno a Firenze. Divenne segretario della Società drammatica Romandiolo-Picena a Bologna.

Nel 1877 pubblicò “Giannettino” e in questo periodo si avvicinò al mondo delle fiabe, prima come traduttore, poi aggiungendo alle traduzioni una morale. Sul primo numero del giornale per l’infanzia, del 1881, “Il giornale per i bambini”, pubblicò la prima puntata de “Le avventure di Pinocchio”, che Collodi pubblicò raccolte in un volume nel 1883.

Fu direttore del giornale per l’infanzia dal 1883 fino al 1886. Negli ultimi anni di vita, Collodi scrisse vari libri per ragazzi, sia nell’ambito scolastico che per svago, come “Storie allegre. Libro per i ragazzi”. Carlo Collodi muore il 26 ottobre 1890 per un’aneurisma, è sepolto del cimitero delle Porte Sante. Nel 1962 è stata costituita la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, per diffondere e far conoscere le opere dello scrittore.

Vita privata

Sono state fatte molte ricerche per scoprire qualche informazione in più sulla vita sentimentale dello scrittore. Dalle ultime scoperte sembrerebbe che Collodi fosse molto libertino e avesse diversi flirt, tra cui quello con la cantante lirica Giulia De Filippi, ai tempi sposata.

Scritto da Alice Sacchi
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
vito costantini
07/07/2021 10:20

Collodi fu molto libertino ed ebbe una figlia segreta morta a 14 anni. Di questo si parla nel romanzo storico “Scandalosi amori e Pinocchio” (Youcanprint, Lecce, 2021), risultato di un’attenta analisi delle opere dello scrittore e delle testimonianze finora ignorate di uomini e donne che lo conobbero personalmente.

Verissimo: Cristiano Malgioglio si racconta tra gaffe e lacrime

Chi è Paola Cortellesi: curiosità e vita privata dell’attrice

Leggi anche
  • rkomi-iramaRkomi e Irama: audio, testo e significato di 5 gocce

    Irama e Rkomi collaborano per il nuovo singolo dell’estate 2′

  • frah-quintaleFrah Quintale: audio, testo e significato di Nuova Fissa

    Frah Quintale torna con un nuovo singolo, estratto dal suo prossimo EP Storia Breve.

  • Skam Italia 5Skam Italia 5: tutto sulla serie in arrivo su Netflix

    La quinta stagione di Skam Italia arriverà su Netflix il 1 settembre 2022: tante le novità e il protagonista sarà Elia

  • Diabolik - Ginko all'attaccoDiabolik – Ginko all’attacco: il sequel sarà presto al cinema

    Il 17 novembre 2022 uscirà al cinema Diabolik – Ginko all’attacco e avrà come new entry un volto internazionale e un volto femminile del cinema italiano

Contents.media