Caravella portoghese, bagnante in terapia intensiva a Catania

Una bagnante è finita in terapia intensiva a Catania dopo essere stata punta dalla Caravella portoghese, animale marino pericoloso.

A Catania, una bagnante è stata punta dalla Caravella portoghese, un animale marino particolarmente pericoloso. La donna è finita in terapia intensiva. La presenza di questo animale è aumentata nei mari italiani.

Caravella portoghese, bagnante in terapia intensiva a Catania

La presenza della Caravella portoghese nei mari italiani è aumentata e questo scatena l’allarme per i possibili problemi ai bagnanti.

L’animale, che sembra una medusa, è in realtà un sifonoro, cioè una colonia di polipi e meduse che vive galleggiando sulla superfice dell’acqua, ma che nasconde tentacoli che possono raggiungere i 30 metri di lunghezza. Questo è il pericolo per gli uomini, che in caso di contatto possono sviluppare reazioni molto serie. Una bagnante a Catania è stata ricoverata nella terapia intensiva del Policlinico San Marco. “Sintomi così importanti e lesioni cutanee caratteristiche sulla schiena, sui glutei e sulle gambe lasciano immaginare che si tratti proprio della puntura di una Caravella portoghese” ha dichiarato il primario Benedetta Stancanelli.

Come sta la bagnante

Le condizioni della bagnante, anche a causa di patologie pregresse, si sono aggravate in poche ore, con cefalea, astenia, vomito, attacchi di panico, difficoltà respiratorie e aritmia cardiaca. Per questo è stata ricoverata in terapia intensiva. Non è un caso isolato, ma forse è quello più grave. Non sempre i sintomi della puntura delal Caravella portoghese sono gravi, ma spesso possono risolversi da soli come accade per i morsi di medusa. 

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media