Cani: migliorano la vita e fanno bene al cuore, ecco perché

I cani sono un vero toccasana per l'uomo: migliorano la vita e fanno bene al cuore!

Avere amici a quattro zampe presenta numerosi vantaggi per l’uomo. In particolare, i cani migliorano la vita e fanno bene al cuore. Questo è quello che dicono numerosi studi scientifici. D’altronde è risaputo che gli animali domestici rendono di buon umore.

I cani fanno bene al cuore: uno studio svedese

Uno studio condotto in Svezia negli ultimi anni rivela che avere un cane fa bene al cuore nel vero senso del termine: i cani riducono infatti il rischio di sviluppare problemi cardiovascolari e, vivere con un cane, allungherebbe anche la vita. Lo studio in questione è stato fatto da un’università svedese, la Uppsala University e ha mostrato degli ottimi risultati.

Per dodici anni gli scienziati hanno condotto una ricerca su un campione di 3,4 milioni di svedesi con età compresa tra 40 e 80 anni.

I risultati sono stati sorprendenti anche se non è possibile fornire la prove cause effetto in senso proprio ma mostrare solo delle evidenze. Sembra che le persone che vivono sole in compagnia di un amico a 4 zampe abbiano il 30% circa di probabilità in meno di sviluppare malattie cardiovascolari mortali rispetto a quelle che non ne possiedono uno.

I vantaggi di avere un cane

Sembra che avere un cane sia uno stimolo per uscire e sviluppare uno stile di vita più attivo.

Il cane ha infatti dei bisogni fisiologici che vanno soddisfatti tutti i giorni e per questo motivo si è incentivati ad uscire di casa. Avere un amico a quattro zampe di cui prendersi cura rende di buon umore e allevia lo stress sopratutto in età avanzata. I cani fanno molta compagnia e, per gli anziani soprattutto, sono un ingrediente fondamentale contro la solitudine e la depressione. Inoltre sanno come farsi volere bene e donano molto affetto, sanno sempre come strappare una risata ai propri padroni e ridere si sa, fa molto bene al cuore!

I cani migliorano la vita sociale

Gli animali un toccasana anche a livello sociale. Durante le passeggiate col proprio amico a quattro zampe o durante una sosta in area cani si possono fare moltissimi incontri e intrattenere relazioni sociali aiuta a stare bene, sopratutto in caso di solitudine.

Amici a quattro zampe sul posto di lavoro

Il luogo di lavoro è uno dei maggiori fattori di stress. Per questo motivo sono state fatte delle ricerche che studiano la presenza di gatti e cani sull’ambiente di lavoro per vedere come influiscono sul comportamento dei lavoratori e sul livello di stress registrato. Sembrerebbe che avere un cane o un gatto sul posto di lavoro aiuti i dipendenti a ridurre i livelli di stress. Lo dimostrerebbe uno studio condotto dal professo Randolph Baker. I cani sono in grado di ridurre le tensioni e di rendere più piacevole il posto di lavoro e le interazioni mettendo di buon umore i lavoratori.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tendenze Instagram: womanspreading, una posa da dure

Ignazio Moser ‘Mi sono svuotato’: Cecilia risponde così

Leggi anche
  • pedigreender app come funzionaCome funziona l’app Pedigreender, il Tinder degli animali domestici

    Per i cani sarà facile fare amicizia: basta scaricare l’app Pedigreender e sfogliare i profili degli altri animali domestici.

  • gatto con il caldoCome aiutare il gatto con il caldo: tutti i consigli

    Avete un gatto e volete aiutarlo con l’incombere del caldo e dell’afa? Ecco i consigli da seguire

  • Alimenti che i gatti non possono assolutamente mangiareQuali sono gli almenti che i gatti non possono mangiare?

    Ci sono alcuni alimenti che i gatti non possono assolutamente mangiare perchè potrebbero causargli indigestioni e gravi malattie.

  • alimenti che i cani non possono assolutamente mangiare10 alimenti che i cani non possono assolutamente mangiare

    Sarebbe opportuno stare molto attenti a cosa scegliamo di dare da mangiare al nostro cane, perchè ci sono alimenti davero pericolosi.

Contents.media