Befana: idee golose per creare calze ad hoc

Befana in arrivo: tanti stratagemmi per rendere memorabile la calza di bambini e adulti, con qualche idea low cost e altre golosissime.

Befana: idee golose che accontenteranno grandi e piccini, riempiranno le calze e soprattutto renderanno un po’ meno malinconico il ritorno a scuola o al lavoro dopo una scorpacciata di dolciumi.

Carbone dolce, cioccolatini e caramelle non possono assolutamente mancare in una calza della Befana come si deve, ma molto spesso si finisce con lo spendere una fortuna.

Per salvare il portafogli basta qualche piccolo accorgimento, tanta pazienza e qualche idea geniale per intrattenere i bambini.

Befana, quanto mi costi

Una delle strategie migliori per ammortizzare i costi dell’epifania è quella di cominciare ad acquistare i dolciumi ben prima della sera della Befana, dal momento che caramelle e cioccolatini aumentano esponenzialmente di prezzo nel periodo dell’Epifania.

Un altro modo per ammortizzare un po’ in costi è andare in pasticceria e acquistare diversi dei grossi biscotti di frolla decorati a tema: nel periodo di Halloween ad esempio sono in vendita graziosi biscotti a forma di zucca o di pipistrello, a Natale ci sono quelli a forma di alberello e per la Befana di certo le pasticcerie inventeranno qualcosa.

Questo biscotti sono molto delicati, soprattutto se hanno decorazioni di zucchero. Prima di metterli nella calza sarà opportuno incartarli uno per uno con diversi strati di carta, prendendo in questo modo due piccioni con una fava: i biscotti non si romperanno e la calza apparirà più gonfia.

Il carbon dolce ha la spiacevole abitudine di sbriciolarsi riempiendo la calza di briciole dure. Incartando il carbone facendone un grazioso pacchetto risolverà il secondo problema e prenderà in giro i bimbi che romperanno la carta credendo di scartare un regalino.

Anche in questa caso la carta occuperà un bel po’ di spazio in più.

Piccole sorprese nella calza

Chi ha detto che la Befana porta soltanto cioccolato e caramelle? Un’idea originale per riempire la calza senza eccedere con le calorie è infilare tra i dolciumi anche piccoli regali.

Penne decorate, palline di gomma, bamboline, fermagli per i capelli, lucidalabbra, auricolari, portapastelli, sono tutti regali mignon che, incartati e infiocchettati, arricchiranno la calza di sorprese non commestibili.

Befana

Calze della Befana per adulti

E se la calza è per un adulto? Innanzitutto bisogna regolarsi con le dimensioni: niente calze gigantesche, ma solo di medie dimensioni. Ricordiamoci infatti che il metabolismo degli adulti non è quello dei bambini e che dopo le feste siamo già tutti appesantiti da pranzi, cene, cenoni e colazioni a base di pandoro.

La cioccolateria è il posto migliore per recuperare dolciumi di qualità. Comprare dei cioccolatini nudi di vari gusti e incartarli uno per uno a mano è un’ottima alternativa al cioccolato industriale. Spesso in cioccolateria sono disponibili anche frutti secchi ricoperti di cioccolato, come fichi e datteri: perfetti.
Anche la pasticceria, come sopra, è un’ottima alleata: i biscotti decorati piacciono anche ai grandi, impossibile negarlo.

Per chi volesse industriarsi personalmente nella preparazione di biscotti per le calze degli amici: il tempo e la fatica impiegati a prepararli verranno ricompensati da un grosso risparmio e probabilmente da tanta gratitudine in più da parte di chi riceve la calza.

Per quanto riguarda i piccoli regali, anche nel caso degli adulti non dovrebbero mancare. Penne, fermagli portasoldi, specchietti da borsetta, rossetti, piccoli bagnoschiuma.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Antonio Banderas irriconoscibile. Cos’è successo all’attore?

Bianca Atzei parteciperà all’Isola dei famosi

Leggi anche
  • Nel contesto di una campagna di marketing in grado di garantire risultati soddisfacenti, vale la pena di prendere in esame l’idea di utilizzare delle magliette promozionali.Perché conviene usare le t-shirt personalizzate per promuovere un’azienda

    Usare magliette personalizzate conviene sempre: ecco dove stamparle e perché è importante per un’azienda.

  • premio strega cos'èPremio Strega: cos’è, la sua storia e come funziona

    Da 75 anni si fa promotore della cultura italiana attraverso la premiazione di un libro italiano: tutto sul Premio Strega.

  • amazon prime reading come funzionaAmazon Prime Reading: cos’è e come funziona

    Conoscete già Amazon Prime Reading? Per gli amanti della lettura è una funzionalità da non perdere: ecco cos’è e come funziona.

  • royal family vita tateLa vita delle tate della Royal Family, tra regole e uniformi

    Uniforme marrone, parole vietate e un’istruzione privilegiata: l’identik delle royal nannies che si prendono cura dei bambini reali del Regno Unito.

Contents.media