Come riuscire ad accettare le critiche: ecco alcuni consigli

Tutto il mondo commette errori e quelli che se li lasciano alle spalle, sono quelli che hanno imparato la lezione. Come dice il famoso detto: “Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza”. Ecco alcuni consigli per affrontare al meglio le critiche.

Ogni fase della vita ha le sue sorprese, buone e cattive. Per questo bisogna essere forti di fronte a qualsiasi situazione, ma soprattutto bisogna mantenere la calma. Quando riceviamo una critica, non sappiamo mai come reagire. Anziché reagire negativamente, quello che puoi fare è porti alcune domande. Perché mi ha detto questo? Che cosa è successo? Ho lavorato abbastanza su questo progetto?

Forse la persona che ti ha criticato si voleva che tu prendessi coscienza del tuo errore, così da non ripeterlo in futuro.

Advertisements

Quindi, ascolta chi ti ha criticato e cerca di capire, chiedendo al tuo interlocutore, ad esempio, di chiarire ciò che ha detto. In questo modo capirai se il suo commento aveva intenzioni maligne o se può essere un mezzo per risolvere un problema.

Anche se ribollono in te emozioni contrastanti, esse non devono prevalere. Arrabbiarsi creerebbe una situazione ancora peggiore. È un comportamento umano irritarsi e inveire di conseguenza, ma ciò non lo giustifica: è una perdita di tempo e di energia.

Dopo il commento, che sia fondato oppure no, è meglio rimanere calmi e mostrarsi aperti e perché no, dimostrare agli altri che si sono sbagliati. Adottando un atteggiamento calmo sarà più facile parlare con l’altra persona, la conversazione sarà più produttiva per entrambi e le cose saranno più facilmente risolte.
Alla ricerca di una soluzione non adottare un atteggiamento passivo, o peggio, non bloccarti in te stesso. Sentirsi incompreso e fare la vittima sono atteggiamenti che non portano mai a niente.

Spesso sbattere in faccia la verità è il modo migliore per sfidare una persona e portarla a fare progressi. Valuta i problemi da correggere.
Al contrario, se la critica è infondata ed è l’unico obiettivo è farci del male, non perdere il tempo. Chiarisce le cose con la persona coinvolta o ignorarlo.

Scritto da Vittoria Nuvoli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

I sandali di chiodini di Isabel Marant

Copia il look di Eva Green

Leggi anche
  • tricotillomaniaTricotillomania: cos’è, sintomi, cause e rimedi

    Tricotillomania: disturbo ossessivo compulsivo che porta chi ne soffre a strapparsi i capelli e in alcuni casi anche ad ingerirli: scopriamo le cause.

  • asmr cosa èAsmr: cos’è e perché questi video aiutano ad addormentarti e rilassarti

    Rilassarsi ascoltando il rumore di una spazzola tra i capelli? Con l’ASMR si può. Tutto sulla tipologia di video che sta spopolando su Youtube.

  • Time managementTime management: cos’è e come imparare a gestire il proprio tempo

    Ore di lavoro e ti sembra di non aver concluso nulla ma di essere comunque stanca? La soluzione al problema potrebbe essere nella gestione del tempo.

  • 
    Loading...
  • tristezza cambio di stagioneTristezza e cambio di stagione: come affrontarla e tornare a sorridere

    Con il cambio di stagione è normale provare un forte senso di tristezza: come affrontarla e tornare a sorridere.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.