A proposito di filmini amatoriali hard

Sono in vacanza, faccio girare qualche post vecchio. Ci rileggiamo presto.

Più che scandalo si tratta di semplice pubblicità. Non devo certo star qui a dirvelo. Lo ha fatto Pamela Anderson, lo ha fatto Paris Hilton, era uscita la balla del video hard di Britney Spears (anche se ora si parla di un vero video hard, ovviamente clandestino, che uscirà a breve), in questi giorni si parla di un video amatoriale di Eva Longoria; insomma un macello di video veri o presunti che ritraggono celebrity che fanno ginnastica a letto.

Il discorso sulla pubblicità che procura questo tipo di video mi sembra del tutto inutile da affrontare, visto che è un concetto semplice e banale; quello che mi interessa capire è perchè nessuna delle nostre starlette si sia ancora impegnata in questa forma di promozione.

Sarà che siamo abituati a vederle nude tutti i giorni in tv, quindi una tetta della Canalis o della Toniolo non sarebbe una novità, però invito formalmente le nostre ragazze dello spettacolo a lanciarsi in questa nuova forma di business.

Non è che in Italia siamo troppo bacchettoni per farlo? Suvvia, ci dev'essere qualche altra ragione. Ricordo l'unico video scandalo che ha visto protagonisti eroi televisivi italiani, quello tra Brigitta Bulgari e il tipo del La Talpa, Diego Conte: un filmino amatoriale assolutamente falso, eppure aveva tirato in Rete, rendendo molto in termini di popolarità. Prendete il buon esempio. Il sesso è il motore della Rete, dell'anima, dell'economia, della tv, della vita.

Dateci dentro figliole. Fateci vedere cosa sapete fare.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media